DIMORA DEL RICCIO Un angolino di paradiso in Città

Superhost

Cały obiekt – dom mieszkalny (gospodarzem jest Marcella)

  1. 7 gości
  2. 2 sypialnie
  3. 5 łóżek
  4. 2 łazienki
Cały dom
Dom będzie tylko dla ciebie.
Sprzątane wg nowych instrukcji
Ten gospodarz zobowiązał się do stosowania instrukcji dokładniejszego sprzątania Airbnb w 5 krokach.
Zwierzęta dozwolone
Goście często szukają tego popularnego udogodnienia
Doświadczony gospodarz
Marcella ma jeszcze recenzje (113) innych swoich ofert.
L’appartamento ristrutturato giugno 2016 vanta bagni nuovi con docce idromassaggio camera junior suite tutta nuova, letto in velluto rosso a forma di cuore adagiato, lampade con carica cellulare. Sarete immersi in un’oasi di verde protetto dal parco dei colli, paesaggistica di Bergamo. Una delle poche location che possono vantare di essere in città e nello stesso tempo godere di una tranquillità assoluta dai 700 metri in poi trovate tutto ciò che vi serve anche un Supermercato aperto 24/24 ore

Miejsce
L’appartamento di 120 m2 ed è così composto: una camera junior suite molto ampia con parete in pietra locale, letto matrimoniale a forma di cuore 170x210 due sedute letto da 80x200, quindi 4 posti letto cabina armadio, bagno con doccia multi funzione 80x120 bidet, balcone, ventilatore; Seconda camera chiamata Scoiattolo letto matrimoniale 170x200 può essere diviso in due letti singoli su richiesta, terzo letto fatto a sofà con materasso 85x200 , tot tre posti letto bagno con bidet nuova doccia multifunzione 80x120, tot. posti letto 7. All’esterno trovate una terrazza panoramica di circa 200 mq con veduta sulla città. In estate attrezzata per colazione, pranzo cena, solarium possibilità di fare barbecue su richiesta a disposizione degli ospiti. la terrazza è condivisa con noi che abitiamo nella casa che sembra un tutt’uno ma accediamo da ingressi separpati.

Gdzie będziesz spać

Sypialnia 1
1 podwójne łóżko, 2 sofy
Sypialnia 2
1 średnie łóżko, 1 pojedyncze łóżko

Co znajdziesz w tym miejscu

Kuchnia
Wi-Fi
Bezpłatny parking na miejscu
Zwierzęta dozwolone
TV
Pralka
Suszarka
wspólny taras lub balkon
Podwórko za domem
Dostępna przechowalnia bagażu

Wybierz datę zameldowania

Dodaj daty podróży, aby uzyskać dokładną cenę
Zameldowanie
Dodaj datę
Wymeldowanie
Dodaj datę

5,0 z 5 gwiazdek z 7 recenzji

Czystość
Dokładność
Komunikacja
Lokalizacja
Zameldowanie
Wartość/cena

Gdzie się zatrzymasz

Bergamo, Lombardia, Włochy

Dimora del Riccio ha molti vantaggi, la più importante è di essere collocata nel paco dei colli, paesaggistica di Bergamo Alta: a poche centinaia di metri dalle vecchie Porte Garibaldi, oggi chiamate Porte San Lorenzo. Il tutto rimane in un’area protetta, il vantaggio di essere tra caos della città e la tranquillità di un sano riposo alla Dimora del Riccio, una Chicca nel verde per gli amanti della quiete dopo una giornata intensa da turista. Dalla Dimora immersa nel verde in un raggio di 1.000 metri, Abbiamo la nostra bella Città Alta al centro. La grande piazza Vecchia con il Palazzo della Ragione, il Palazzo Nuovo la Fontana Contarini, il Duomo, La magnifica Basilica di Santa Maria Maggiore, il Battistero, la Cappella Colleoni, la Torre Civica o Campanone che ancora oggi tutte le sere alle ore 22:00 batte i 100 colpi questo stava a significare che le porte sarebbero state chiuse fino a mattina.

Piazza Vecchia significa dire Città Alta: è stata per secoli il fulcro del potere politico di Bergamo e ancora oggi continua ad essere il luogo dove ci si incontra e si vive il tempo libero. Sulla Piazza si affacciano maestosi e imponenti edifici disposti secondo una geometria armonica e perfetta, tanto da far dire a Le Corbusier che “non si può più toccare neppure una pietra, sarebbe un delitto”. Spiccano il Palazzo della Ragione, che risale alla fine del 1100 e rappresenta la più antica sede comunale lombarda esistente, e la Torre Civica, detta “il Campanone”. Al centro di Piazza Vecchia puoi ammirare la fontana Contarini, donata alla città nel 1780 dal Podestà Alvise Contarini Sul lato opposto della Piazza sorge il Palazzo Nuovo, sede del Comune fino al 1873 e oggi della Biblioteca Angelo Mai che conserva un patrimonio librario composto da incunaboli, cinquecentine, stampe, manoscritti e altri reperti di inestimabile valore, rendendola una delle biblioteche più importanti d’Italia.
Costruita nel medesimo punto dove sorgeva l’antico foro romano, la Piazza diviene il centro della città medievale. Originariamente limitata all’attuale Piazza Duomo, è il luogo dei proclami pubblici e il centro del commercio cittadino, come dimostrano ancora le barre in ferro poste sul fianco della Basilica di Santa Maria Maggiore. Queste barre prendono il nome di “misure” e hanno origine in epoca medievale, quando la frammentazione del potere portava anche alla frammentazione delle grandezze. Ogni città creava le proprie unità di misura per pesi, volumi, lunghezze; che divenivano un'unità di misura efficace solo se rese pubbliche e garantite dall'autorità, per questo i Comuni esponevano in luoghi pubblici (in genere dove si svolgeva il mercato) i riferimenti ufficiali. Le barre situate sul muro di Santa Maria Maggiore rappresentano quindi le unità di misura in uso a Bergamo in periodo medievale.
Piazza Vecchia come esiste oggi inizia a prendere vita solo dopo l’innalzamento del Palazzo della Ragione alla fine del 1.100, dividendo l’attuale spazio da quello retrostante del Duomo: le case private che vi sorgevano sono gradualmente abbattute a partire dal XIV secolo. Una volta raggiunte le dimensioni odierne, la modifica più importante avviene sul finire della dominazione veneziana con la costruzione della bellissima fontana Contarini, voluta sia per ragioni di abbellimento del cuore della città, sia per scopi pratici (ancor oggi puoi dissetarti bevendo dalle sue bocche che rappresentano delle sfingi). Viene sostituita a fine Ottocento da una statua dedicata a Giuseppe Garibaldi, salvo poi essere ripristinata nella sua forma originaria nel 1922.

Curiosità:
Guarda dove metti i piedi, sotto al Palazzo della Ragione troverai una antica meridiana solare costruita nel XVIII secolo; alle 12.00 in punto (con l’ora solare) il raggio che filtra dal foro nello scudo appeso alle arcate ti indicherà la data e il segno zodiacale. Se ti troverai in questa piazza attorno alle 22 preparati a sentire i rintocchi del Campanone, la Torre Civica che si erge nella Piazza… devi sapere che ne sentirai ben 100!

Da qualche anno, Piazza Vecchia è sede di un evento internazionale: “I Maestri del Paesaggio”, allestito da importanti artisti e paesaggisti internazionali, che per due settimane trasformano Piazza Vecchia in una magnifica “piazza verde” arricchita con piante di ogni tipo e oggetti di design. Borgo Pignolo si colloca a cavallo tra Bergamo Alta e Bergamo Bassa.DOPO AVER VISITATO CITTÀ ALTA A POCHE CENTINAIA DI METRI INCONTRATE VIA PIGNOLO SOPRANNOMINATA IL BORGO DEL SAPERE E DELLA SAPIENZA

Risalendo il Borgo dal basso verrai (URL HIDDEN) gradualmente verso Porta Sant'Agostino, lungo un itinerario incredibilmente suggestivo: alla sequenza dei palazzi signorili rinascimentali e neoclassici, si aggiungono i laboratori artigianali, tra i quali quello di un liutaio di fama internazionale e di numerosi restauratori. Fra le dimore storiche anche una delle più prestigiose location cittadine, il meraviglioso Palazzo Agliardi.

L’unicità di Borgo Pignolo è quella di permettere all’arte antica di incontrare l’arte contemporanea, compiendo questa piccola magia nell’armonico susseguirsi di gallerie d’arte e botteghe antiquarie.

Il percorso si arricchisce infine grazie ai tanti piccoli locali che costellano la via maestra, via Pignolo appunto. Ad un tratto la meravigliosa sequenza di palazzi signorili lascia il posto ad una vista altrettanto spettacolare: la porta di Sant’Agostino, che apre un varco nelle Mura Veneziane, il Parco della Fara e l’incredibile panorama del paesaggio circostante.


Visitando questo antico borgo non potrai non notare l’alternanza di splendide dimore nobiliari cinquecentesche, che racchiudono al loro interno bellissimi cortili, mentre con lo sguardo ci si perde di fronte alla maestosità delle mura venete che ne segnano il confine.

Borgo Pignolo dai bergamaschi è anche soprannominato “Borgo del Sapere”: nella parte alta oggi vi è infatti collocata la sede del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Bergamo, proprio lungo le vie anticamente percorse da illustri personaggi provenienti da Venezia: eminenti rettori o autorità cittadine, che transitavano per il borgo dirigendosi verso Città Alta.

Dei palazzi signorili che regalano una perfetta sequela di arte rinascimentale e neoclassica, uno fu poi posseduto dalla famiglia dei Tasso, all’interno del quale fu ospite l’insigne poeta Torquato! Altri ospitano, nelle ampie sale, incredibili affreschi.

Aggirandoti tra le viette acciottolate del Borgo, non perderti l’occasione di entrare nella Chiesa di S.Bernardino, dove è collocata una stupenda pala d’altare di Lorenzo Lotto, risalente al 1521.

In via Pignolo si trova infine l’interessante Museo Bernareggi, 20 sale dedicate all’arte sacra che custodiscono, tra le altre, opere di L. Lotto, G. B. Moroni e C. Ceresa.

Gospodarzem jest Marcella

  1. Z nami od: czerwiec 2014
  • 120 recenzji
  • Tożsamość zweryfikowana
  • Superhost
Amo la vita, amo la famiglia, amo mie figli, amo parlare e stare con la gente.

W trakcie pobytu

Gli ospiti sin dal giorno della prenotazione possono messaggiare, mandare e- mail, telefonare per qualsiasi richiesta personale, per dei dubbi inerenti al soggiorno. Il giorno dell’arrivo o dopo se foste in difficoltà contattateci, qualche mancanza da parte nostra “ in quanto nessuno è perfetto” ci farebbe piacere essere avvisati ed è un piacere se lo fate per metterci al corrente di un vostro disagio, di una vostra necessità. Così avremmo la possibilità di rimediare o aiutarvi. Essendo un appartamento dovreste essere voi a dirci in tempo reale cosa necessitate non tutti siamo uguali e ognuno di noi ha esigenze diverse. Tutto quello che umanamente possiamo fare lo facciamo. Lavoriamo duro come tutti per accontentarvi, se manchiamo in qualcosa ci piacerebbbe saperlo prima delle recensioni per mal comprensione o per aver dimenticato qualcosa o si inceppa ,rompe, non funziona .....per qualsiasi cosa perché noi non usiamo o non riteniamo necessario. Voi fatecelo sapere subito durante il soggiorno, lasciate un biglietto un messaggio chiamate, metteteci al corrente per qualsiasi cosa non vada per il verso giusto, è una casa in tutte le case può capitare l’inconveniente nel momento meno opportuno, faremo l’impossibilità per essere subito da voi.
Grazie
Marcella & Pierantonio
Gli ospiti sin dal giorno della prenotazione possono messaggiare, mandare e- mail, telefonare per qualsiasi richiesta personale, per dei dubbi inerenti al soggiorno. Il giorno dell…

Marcella to Superhost

Gospodarze Superhost to wysoko oceniani gospodarze, którzy dokładają wszelkich starań, by zapewnić gościom niezapomniane wrażenia.
  • Wskaźnik aktywności: 100%
  • Czas odpowiedzi: w ciągu 1 dnia
Aby chronić swoje płatności, nigdy nie przekazuj środków ani nie komunikuj się poza aplikacją lub stroną Airbnb.

To warto wiedzieć

Regulamin domu

Zameldowanie: 14:00 – 16:00
Wymeldowanie: 10:00
Zakaz palenia
Zakaz organizowania imprez
Zwierzęta mile widziane

Zdrowie i bezpieczeństwo

Zobowiązanie do stosowania instrukcji dokładniejszego sprzątania Airbnb. Pokaż więcej
Obowiązują zasady Airbnb dotyczące zachowania dystansu i inne wytyczne związane z pandemią COVID-19
Czujnik czadu
Czujnik dymu
Depozyt - jeśli zniszczysz coś w domu, może zostać na Ciebie nałożona kara do $113

Zasady anulowania